Archivi tag: Dublino

Dublino-Belfast solo andata. Fino al cuore nero della città

Cinque minuti, e il nostro taxi arriva: è un veicolo fascinoso, dall’aspetto vittoriano. E’ un taxi all’inglese. Saliamo, incuriositi dallo speciale mezzo e pronti ad ascoltare tutto ciò che ci diranno: che storia sarà? Il nostro autista sembra un tipo alla mano: con le gote rosse e la pelle bianchissima, rispecchia fedelmente l’immagine che tutti hanno della gente di questa terra. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in LEI M'INSEGNA

Dublino-Belfast solo andata. L’inizio

Tutto può iniziare con e da una porta. Uno spartiacque tra mondi, un luogo di soglia, un confine che può dividere e unire al contempo. Perché le porte, a differenza dei muri, si possono spalancare. La porta di Belfast è accessibile, infatti: con le sue grandi insegne luminose e la sua invitante scritta “Exit to city centre” è lei a consentire a chi arriva l’accesso alla città. Questo è il racconto di un viaggio in un mondo in chiaroscuro, dove le luci del futuro faticano a brillare e le ombre del passato non sono solo un ricordo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in LEI M'INSEGNA

Per chi ha voglia di ascoltare. La vera anima dell’Irlanda

Può diventare una malattia. Ho visto persone incapaci di staccarsi dal proprio strumento per più di cinque secondi. Al bar, sul ciglio della strada, nel bosco, sul letto: occhi spiritati e archetto pronto a colpire. Questo fatto può generare reazioni opposte, dall’estremo apprezzamento (soprattutto da parte dei simili, naturalmente), o crisi isteriche (soprattutto da parte di involontari accompagnatori). Il folk irlandese è così: un amore viscerale, un fastidio tremendo, con rare e fortunate sfumature intermedie.

Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in LEI M'INSEGNA

This must be…Sorrentino. Quando la ricerca si fa destinazione

Discesa e risalita, risalita e discesa. Un’altalena che equivale a dire ricerca, speranza. This must be the place,  l’ultima fatica del regista Paolo Sorrentino passata da poco nelle sale italiane (qui la biografia), non racconta altro che questo: una ricerca. Semplicemente una ricerca. Terribilmente complicato. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in LEI M'INSEGNA