Archivi categoria: SOTTO IL TAPPETO

Le cose di cui non si parla

Quando la musica fa male. Il silenzio dell’Eurovision

Succedono cose che ti fanno perdere la speranza. Nessuno pensava che il mondo della musica fosse esente dalle barbarie e dall’indifferenza. Ma non fino a questo punto. Non da parte di quell’organizzazione che si propone di unire l’Europa attraverso la musica. Premiare un regime oppressivo quale l’Azerbaijan con l’Eurovision è davvero troppo. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in SOTTO IL TAPPETO

“Libera donna in libero Stato”, parte la discussione

La redazione di Klopodo si divide di fronte a Gramellini e a un cappucino:

(…) il mondo avido e violento di voi maschi etero ha miseramente fallito, ora tocca a noi donne e ai gay costruirne uno più umano” (La Stampa)

E voi cosa ne pensate? Ne stiamo discutendo sulla nostra pagina Facebook. Venite a trovarci: http://www.facebook.com/klopodo

Lascia un commento

Archiviato in SOTTO IL TAPPETO

Gente della libertà, non (c’)è solo una canzone

Ne hanno parlato tutti. E se ne parlerà per sempre. E’ la libertà. Nelle canzoni italiane poi ce n’è per tutti i gusti. L’ultimo arrivato è proprio Silvio Berlusconi, che insieme a Maria Rosaria Rossi ha scritto il nuovo inno del Pdl “Gente della libertà” (che crede e lotta). Ma pensando a canzoni “vere” sulla libertà, ne abbiamo selezionate otto, a partire dal 1960. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in SOTTO IL TAPPETO

Alla faccia della pubblicità interattiva / VIDEO

Chi lavora nel mondo del marketing lo sa bene: una delle prime cose da fare prima di iniziare una campagna pubblicitaria è individuare un target.  E se ora fosse il messaggio stesso a capire a chi si sta dirigendo? Scene da ritorno al futuro? No, è già realtà, a Londra, in una fermata dell’autobus ad Oxford Street. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in BRACCIA RUBATE ALLA TECNOLOGIA, SOTTO IL TAPPETO

Soli per un giorno. Primo Marzo, gli stranieri in sciopero

E’ vero, tutta l’attenzione è rivolta alle proteste dei No-Tav. Ma sicuramente ieri qualcuno avrà notato i manifestanti in giallo che hanno attraversato le strade di decine di città – Roma, Bologna, Milano e Torino solo alcune delle principali. E’ il movimento del Primo Marzo, giornata dedicata da tre anni allo sciopero degli stranieri. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in SOTTO IL TAPPETO

Roma e la neve, ancora. Ma non aspettatevi il Colosseo

Foto di Giulia Lipari

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Archiviato in SOTTO IL TAPPETO

Storie di ordinario razzismo

Stati Uniti 1939. Esce Strange Fruit di Billie Holiday, una denuncia contro il linciaggio dei neri. Martin Luther King era un bimbo di 10 anni.  Gli scienziati Kennet e Mamie Clark dimostrano gli effetti del razzismo con un esperimento molto semplice: 300 bambini afroamericani e due bambolotti, identici, se non per il colore della pelle. I Kennet chiedono ai bambini quale tra i due sia il bambolotto “cattivo” e il 59% indica il “coloured”. Nel 2011 in Messico la storia si ripete. Ecco il video. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in SOTTO IL TAPPETO